La Sezione CAI di Rovigo continua a crescere. Nel 2017 la nostra “famiglia” è arrivata a contare 423 soci di cui 64 nuovi iscritti. Ci sono 281 soci ordinari, 84 familiari, 29 giovani e 29 juniores. Le donne sono 147, e gli uomini 265 sono la maggioranza.

Servizi offerti dalla Sezione

Noleggio attrezzature

In occasione di corsi, uscite sezionali, e altre attività organizzate dalla Sezione, sono disponibili al noleggio:

  • caschi
  • set ferrata
  • imbragature
  • piccozze
  • ramponi
  • ciaspole
  • bastoncini
  • ARTVA, pala, sonda

Per attività personale la Sezione mette a disposizione solo dei soci (in ordine con il tesseramento) e secondo la disponibilità:

  • ciaspole
  • ramponi
  • ARTVA, pala, sonda

Si ricorda che è sempre richiesto un piccolo contributo per manutenzione e rinnovo delle attrezzature.

Il piacere della lettura

La Sezione CAI di Rovigo offre ai propri soci una Biblioteca nella quale sono raccolti alcune centinaia di volumi inerenti la montagna in ogni suo aspetto. E’ possibile per i soci consultare o prendere a prestito (ad eccezione dei volumi più vecchi e rari) libri, guide e manuali di diverso genere.

In sezione troverete tutte le carte topografiche per l’escursionismo in scala 1:25000 della “Tabacco” e molte della “Kompass” più qualche edizione locale. La Sezione inoltre mette a disposizione dei soci per la sola consultazione le proprie cartine escursionistiche.

Ricordiamo inoltre che è attiva una convenzione con IDEAMONTAGNA che consente di acquistare direttamente dal catalogo on line della casa con una particolare scontistica riservata ai nostri soci.

Le nostre serate

La Sezione di Rovigo organizza serate culturali per i tutti i soci e quanti interessati. I temi trattati vertono su natura (flora e fauna), viaggi e approfondimenti che riguardano la montagna allo scopo di vivere l’ambiente in modo più consapevole. A ottobre, il gruppo sezionale TAM propone la rassegna di cinema e cultura di montagna "Rovigo Svetta" e il tema scelto è arricchito con interviste a persone famose nel panorama alpinistico italiano.